Tour Trek & Bike nelle Dolomiti - vacanze in bicicletta
Home » Viaggi in bici a richiesta » Trek & Bike nelle Dolomiti

Trek & Bike nelle Dolomiti

 

A piedi alle Tre Cime di Lavaredo e in bici la ciclopista Calalzo-Dobbiaco

Tre giorni di full immersion nello splendido paesaggio dolomitico. Il primo e l’ultimo giorno sono dedicati alla bicicletta lungo un itinerario che percorre piste ciclabili in larghe vallate alpine con vista sulle cime dolomitiche più belle; il secondo è riservato ad un facile ma straordinario trekking a piedi: l’Anello delle Tre Cime di Lavaredo.

Il percorso in bicicletta, quasi tutto su ciclabile, corre, nella prima parte, lungo la Val del Boite seguendo il tragitto della vecchia ferrovia Calalzo – Cortina – Dobbiaco trasformato e valorizzato come pista ciclabile: la Lunga Via delle Dolomiti.
Il panorama, sempre più ampio, è sulle splendide Dolomiti Cadorine. Superata la rinomata frazione di San Vito di Cadore, ecco la perla delle Dolomiti: Cortina d’Ampezzo posta nell’ampia valle e con uno sfondo unico di montagne: le Tofane, il Pomagagnon, il Cristallo, il Faloria e il Sorapiss, il Becco di Mezzodì, la Croda da Lago e le Cinque Torri. Lasciata Cortina, sempre seguendo il tracciato della vecchia ferrovia, entriamo nel Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo e qui il fondo diventa di sterrato ben battuto. Con un bel percorso nei boschi arriviamo a Cimabanche, il punto più alto dell’ex ferrovia, poi breve discesa fino a Carbonin dove troviamo il bivio per Misurina. Fin qui la salita è costante ma regolare con pendenza del 3 % circa. Per arrivare all’incantevole Lago di Misurina c’è un ultimo strappo di 6 km su comoda strada a larghi tornanti. (Questa salita, con una pendenza del 5% circa, leggermente più impegnativa delle precedenti, è opzionale e può essere evitata salendo sull’autobus ancora a disposizione del gruppo).

Il secondo giorno con autobus di linea arriviamo al Rifugio Auronzo. I più coraggiosi possono percorrere in bicicletta questa salita dolomitica, già tappa del Giro d’Italia: 600 m di dislivello in 7,5 km.
Partiamo a piedi dal Rifugio Auronzo per una facile camminata lungo il sentiero 101 che conduce al Rifugio Lavaredo. Si prosegue sotto al Monte Paterno e si raggiunge il Rifugio Antonio Locatelli dove la vista sulle famose Tre Cime di Lavaredo è la più spettacolare. Bellissimi anche gli scorci su tutto il gruppo delle Dolomiti di Sesto: Croda Rossa, Cima Dodici, Cima Undici, Cima Una. Ripreso il cammino si sale fino alla Forcella Col di Mezzo da qui si possono ammirare i Cadini, il Sorapis e il Cristallo. Con un’ultima traversata si torna al Rifugio Auronzo da cui si scende, in autobus, a Misurina.

Il terzo giorno, c’è la seconda parte del tour in bicicletta; scesi da Misurina, proseguiamo lungo la ciclopista, in discesa, nella Val di Lambro fino a Dobbiaco. Lasciato il percorso della ferrovia dismessa percorriamo, fino a Brunico, la sempre bellissima Val Pusteria.

Luoghi di particolare interesse

Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco: le Dolomiti.

Sulla ciclopista Lunga Via delle DolomitiSan Vito di Cadore, lungo la ciclabileEx Stazione di ChiapuzzaNel Parco delle Dolomiti d'AmpezzoRifugio Locatelli con il Sasso di SestoLe Tre cime di Lavaredo dal Sasso di SestoVal Pusteria

Servizi previsti nei tour già effettuati

  • 2 pernottamenti, con prima colazione, in albergo 4 stelle con piscina coperta inclusa e centro benessere.
  • 2 cene a buffet con bevande comprese (vino della casa, birra alla spina) acqua e pane a volontà.
  • 2 pranzi al sacco composti da panini, frutta, dolcetto, acqua.
  • 2 accompagnatori in bicicletta.
  • Trasferimento di A/R da Verona a Calalzo all'andata, e da Brunico al ritorno con bus granturismo e trasporto delle biciclette nel carrello apposito. Il bus rimane al seguito per tutta la prima tappa.
  • Trasferimento in bus di linea da Misurina al Rifugio Auronzo e viceversa.
  • Servizio di trasporto bagagli.
  • Assicurazione medico/bagaglio e per il rischio di annullamento viaggio.
  • Guida a colori con info storico – artistiche e sull’itinerario in bicicletta.

 

COME PRENOTARE

Questo tour è stato proposto e realizzato negli anni scorsi è quindi ben collaudato. Verrà ripresentato nei prossimi anni ma può essere attivato, su richiesta, per gruppi, anche piccoli. Il prezzo è da definire e dipende dal numero di partecipanti e dal tipo e quantità di servizi richiesti.
Sopra sono indicati i servizi forniti per i tour precedenti che possono essere diminuiti, aumentati e personalizzati in base alla richiesta.

Come prenotare

 

INFORMAZIONI GENERALI TOUR IN BICI

Durata: 3 giorni, 2 notti.

Periodo: da definire; viaggio attivabile su richiesta di gruppi.

Difficoltà: medio/facile

Località: Italia > Veneto – Trentino-Alto Adige.

Sviluppo percorso: il tour prevede due tappe in bicicletta e un trekking di una giornata a piedi. L’itinerario cicloturistico è itinerante, il percorso è in buona parte su pista ciclabile, qualche tratto su strade secondarie a basso traffico con brevissimi tratti a traffico medio. Il fondo è in buona parte asfaltato o di sterrato ben battuto; solo un breve tratto nella Val di Lambro è di sterrato faticoso. L’andamento è nella prima parte in salita costante ma regolare con poca pendenza, salvo il tratto finale per Misurina; il secondo giorno una parte è in discesa e il resto a saliscendi con qualche brevissimo strappo.

 

 

PROGRAMMA PERCORSI IN BICI

1° giorno
Trasferimento di andata in bus a Calalzo.
Calalzo > Lago di Misurina 
68 km circa – dislivello m 800 circa fino a Carbonin. Ancora 300 m circa fino a Misurina per chi se la sente.

2° giorno - Trekking
Rifugio Auronzo > Anello delle Tre Cime di Lavaredo > Rifugio Auronzo
ore di cammino 4 - dislivello 400 m circa. Trasferimento di A/R in bus da hotel al Rifugio Auronzo.

3° giorno
Lago di Misurina > Brunico 
55 km circa – dislivello m 200 circa
Trasferimento di ritorno in bus da Brunico.