Tour Sardegna: bici e barca - vacanze in bicicletta
Home » Viaggi in bici a richiesta » Sardegna: bici e barca

Sardegna: bici e barca

 

Lungo la Costa Smeralda e l’isola de La Maddalena

Le trasparenze del mare della Sardegna da Olbia a Santa Teresa di Gallura, passando per la Costa Smeralda e l’Isola de La Maddalena: rive frastagliate e spiagge bianche e sabbiose.

Sardegna: un mare dalle mille sfumature del blu e dalle incredibili trasparenze. Bici e barca, l’abbinamento ideale per godere e conoscere al meglio questa bellissima isola.

Un punto di vista insolito, quello dal mare, per chi va in bicicletta. Le coste siamo abituati a percorrerle e a sentirle sotto le ruote e il mare a vederlo all’orizzonte. In questo caso la conoscenza diventa profonda e totale come il disegno di un puzzle alla fine ricomposto.

Dalla barca, navigando, possiamo ammirare le rive frastagliate e l’infinità di incantevoli insenature; costeggiamo isolette e zone non accessibili dalla terraferma. Quando si rimonta in sella, percorrendo in su e in giù le strade litorali, riprendiamo il contatto con la terra; con la bellezza e i colori dei fiori, il verde e il profumo di resina delle pinete e della macchia mediterranea, visitiamo antichi insediamenti umani e suggestive sculture naturali; passiamo da splendide calette con limpidi fondali sabbiosi. Nelle spiagge più belle ci fermiamo per delle appaganti soste dedicate al sole e ai bagni.

La zona che visitiamo, sia in bicicletta che in barca, è la parte nord-est dell’isola, dal Golfo di Olbia a Capo Testa di Santa Teresa di Gallura, passando per la rinomata Costa Smeralda.

Da Olbia navighiamo verso Porto Cervo e, sbarcati a Liscia di Vacca percorriamo la Costa Smeralda in direzione Palau. Dopo Cannigione è prevista una sosta bagno alla spiaggia della Barca Bruciata che ci lascia senza fiato per le trasparenze dell’acqua e per la macchia mediterranea di cui è circondata. Prima di arrivare a Palau passiamo dalla zona delle enormi rocce granitiche dove visitiamo la spettacolare Roccia dell’Orso posta su un promontorio da cui si gode un panorama mozzafiato sull’Arcipelago di La Maddalena.

Da Palau si naviga fino all’arcipelago Parco Naturale di La Maddalena. In due giornate abbiamo modo di scoprire, in bicicletta, le due piccole isole di Caprera e di La Maddalena, entrambe ricche di spiagge e di calette indimenticabili. A Caprera arricchita da una splendida pineta, è doveroso passare dalla casa in cui visse l’ultima parte della sua vita Giuseppe Garibaldi l’eroe più popolare del Risorgimento italiano. Dopo i due giorni nelle isole ci spostiamo da Palau a Porto Pozzo passando dalla rinomata Spiaggia del Liscia, con sabbia dorata, una delle più grandi della Sardegna. Da Porto Pozzo arriviamo a Santa Teresa di Gallura, il punto più a nord del nostro itinerario. Ci spostiamo un po’ a ovest fino a Capo Testa, splendido promontorio, dove andiamo a visitare la Valle della Luna, costituita da giganteschi massi granitici plasmati dalla millenaria azione del vento che di notte sembrano illuminarsi al chiarore della luna. Dopo un tratto di navigazione sbarchiamo a Cannigione per l’ultima tappa orientata agli aspetti storici e culturali. Nei pressi di Arzachena visitiamo le Tombe dei Giganti, il Nuraghe La Prisgiona e altro ancora. Passiamo dal caratteristico borgo di San Pantaleo prima di arrivare a Portisco per un ultimo bagno. Si ritorna a Olbia con l’ultimo tratto di navigazione.

È difficile chiudere questa vacanza speciale. I paesaggi strepitosi, il mare dalle mille trasparenze, le calette di rena bianca o dorata, la folta e incontaminata macchia mediterranea, l’equipaggio che ci ha curato e vezzeggiato, la bella barca e il minuscolo gruppo di compagni di avventura, con i quali il legame è diventato profondo; sono tutti ricordi importanti, da conservare.

Luoghi di particolare interesse

  • Spiagge bandiera blu 2015: Santa Teresa Gallura: Rena Bianca, Capo Testa Ponente; Palau: Palau Vecchio, Sciumara; La Maddalena: Punta Tegge; Spalmatore.

Servizi previsti nei tour già effettuati

  • 7 pernottamenti, con prima colazione, in cabina con servizi privati. Per la cabina è prevista la pulizia giornaliera.
  • 6 cene, a tre portate, di piatti tipici, a bordo del caicco, con acqua e pane a volontà; bevande escluse.
  • 6 pranzi al sacco composti da pane, affettati, formaggi, frutta, dolcetto, 1/2 l. di acqua.
  • 1 accompagnatore in bicicletta.
  • 3 membri dell'equipaggio per la barca.
  • Uso dell'attrezzatura di bordo (tender, attrezzatura snorkeling, canoa).
  • Diritti portuali e tasse di ingresso in aree marine protette.
  • Custodia e trasporto biciclette in barca.
  • Visite come da programma.
  • Assicurazione medico/bagaglio e per il rischio di annullamento viaggio.
  • Guida a colori con info storico – artistiche e sull’itinerario in bicicletta.

 

COME PRENOTARE

Questo tour è stato proposto e realizzato negli anni scorsi è quindi ben collaudato. Verrà ripresentato nei prossimi anni ma può essere attivato anche su richiesta. Al momento è disponibile come viaggio accompagnato, può essere richiesto, per un piccolo gruppo, anche senza guida. Il prezzo è da definire e dipende dal numero di partecipanti e dal tipo e quantità di servizi richiesti.
Sopra sono indicati i servizi forniti per i tour precedenti che possono essere diminuiti, aumentati e personalizzati in base alla richiesta.

Come prenotare

 

INFORMAZIONI GENERALI TOUR IN BICI

Durata: 8 giorni, 7 notti, 6 giorni in bicicletta

Periodo: da definire; viaggio attivabile su richiesta

Difficoltà: media

Località: Italia > Sardegna

Sviluppo percorso: il tour prevede un itinerario cicloturistico itinerante di 6 tappe con partenza e arrivo a Olbia. Il percorso in bicicletta si sviluppa su strade secondarie a basso traffico con alcuni brevi tratti su strade a traffico medio. Il fondo è in prevalentemente asfaltato. L’andamento è a saliscendi con varie salite non impegnative.

Visite: Arzachena: il Nuraghe La Prisgiona, le Tombe dei Giganti; Palau: Roccia dell’Orso; Caprera: visita libera della casa-museo di Giuseppe Garibaldi.

 

 

PROGRAMMA PERCORSI IN BICI

1° giorno
Arrivo individuale a Olbia. Appuntamento alle ore 18 al porto per l’imbarco sul nostro caicco.
Brindisi di benvenuto e cena a bordo. La nostra barca è un elegante caicco, in legno a due alberi, lungo 24 metri rivestito di legni pregiati con comode cabine, ognuna dotata di bagno e doccia privata. Pernottamento a bordo per 7 notti.

2° giorno
Liscia di Vacca > Palau 
32 km circa – dislivello 350 m circa
Da Olbia navigazione verso nord. Sbarco nei pressi di Porto Cervo e inizio dell’escursione ciclistica in direzione Poltu Quatu e Palau. Imbarco a Palau, cena e pernottamento in rada nell’arcipelago della Maddalena.

3° giorno
Isola di Caprera
35 km circa – dislivello 200 m circa
barco a La Maddalena. Escursione in bicicletta nell’isola di Caprera raggiungibile da La Maddalena attraverso un ponte. Pernottamento in porto a La Maddalena.

4° giorno
Isola di La Maddalena
25 km circa – dislivello 270 m circa
Escursione in bicicletta nell’isola de La Maddalena. Pernottamento in rada.

5° giorno
Palau > Punta Liscia > Porto Pozzo 
28 km circa – dislivello 400 m circa
Sbarco a Palau, in bicicletta si costeggia una delle spiagge più grandi della Sardegna fino a raggiungere Porto Pozzo. Imbarco, cena e pernottamento in rada.

6° giorno
Porto Pozzo > Santa Teresa di Gallura > Capo Testa 
40 km circa – dislivello 580 m circa
Sbarco a Porto Pozzo. In bicicletta si raggiunge la punta più a nord dell’isola fino a Capo Testa. Visita della Valle della Luna. Ritorno a Porto Pozzo e reimbarco, pernottamento in rada.

7° giorno
Cannigione > Arzachena > Portisco 
40 km circa – dislivello 480 m circa
Navigazione fino a Cannigione. Reimbarco a Portisco e navigazione fino al porto di Olbia. Pernottamento in porto.

8° giorno
Olbia. Sbarco entro le ore 9. A seguire viaggio individuale di ritorno.