Home » Info generali » Cosa serve per partecipare

Cosa serve per partecipare

La bicicletta

La bicicletta ideale per i nostri tour è quella da cicloturismo, detta anche, nel gergo dei rivenditori di biciclette, bici da trekking. È importante che abbia un telaio leggero e ottimi cambi, portapacchi per una borsetta che può contenere il necessario per l’escursione di un giorno. Vanno bene, ovviamente anche le più specialistiche mountain bike, sono invece sconsigliate le bici da corsa/da strada, perché molto spesso nei percorsi c’è qualche tratto sterrato. Per partecipare ai tour la bicicletta deve essere priva di eventuali cestini da manubrio che intralciano in caso di trasporto del mezzo.

Controllo e manutenzione della bicicletta

Prima di ogni tour la bicicletta deve essere controllata da un esperto meccanico ed essere in ottimo stato. Attenzione particolare va data allo stato dei freni e dei copertoni; ma va anche registrata la tensione dei raggi e la scorrevolezza dei movimenti. Un mezzo inadeguato dà problemi a sé e al gruppo e rovina la vacanza. Si consigliano copertoni di ottima qualità (tipo schwalbe maraton plus o similari) per evitare, il più possibile, forature.

Forature e guasti durante il tour

Se non sapete sostituire una camera d’aria in caso di foratura non preoccupatevi, ci sarà qualcuno di esperto nel gruppo che vi presterà soccorso oppure vi verrà in supporto l’organizzazione. È necessario però essere dotati di camera d’aria di scorta. Per problemi tecnici più gravi ci si dovrà rivolgere alle officine meccaniche presenti lungo il percorso del tour. Resta inteso che, in questo caso, le spese saranno interamente a carico del partecipante. 

Abbigliamento

Non è richiesto nessun abbigliamento particolare, ma consigliamo l’uso di capi tecnici studiati appositamente per dare il massimo comfort. Poiché il tour in genere prosegue con qualsiasi tempo, è importante essere provvisti di idoneo vestiario anche per la pioggia. Consigliamo vivamente l’utilizzo del casco, in gruppo è più che mai utile.

Per facilitare l’organizzazione e per propria comodità si raccomanda di non portarsi un bagaglio troppo pesante e ingombrante, non sono necessari molti ricambi.

Preparazione fisica

Valutate attentamente le vostre capacità in relazione alla difficoltà del tour proposto. In ogni caso tenete presente che una forte motivazione dà l’impulso necessario per un buon allenamento, indispensabile per godere del viaggio. Ricordiamoci che anche un itinerario facile, affrontato con condizioni meteo avverse – controvento o sotto la pioggia – può avere tutt’altra prospettiva.