Home » Info generali » La difficoltà cicloturistica

La difficoltà cicloturistica

Le nostre proposte

Il ventaglio delle nostre proposte è in grado di soddisfare tutte la gambe: si va dai tour facili, quest'anno - La Lunga Via delle Dolomiti - è addirittura prevalentemente in discesa, ai più impegnativi, dove è richiesto un buon allenamento. Anche i tour facili, tuttavia, richiedono familiarità con il mezzo e l'abitudine ad usare la bici nella quotidianità o nel tempo libero.

Nei programmi sono indicate, per ogni percorso, le caratteristiche e le eventuali difficoltà, in modo da consentire, a chi vuole partecipare, scelte ponderate. Se avete dei dubbi sulla vostra preparazione rispetto al tour a cui vorreste partecipare, non abbiate esitazioni, telefonate o scrivete per chiedere ulteriori informazioni, meglio cercare di fugare ogni incertezza anche perchè la classificazione della difficoltà non può che essere un'interpretazione soggettiva. È evidente che non essere all’altezza della situazione mette in imbarazzo prima di tutto chi è in difficoltà e poi anche il resto del gruppo.

Vale la pena di sottolineare che se si sceglie di passare qualche giorno di vacanza in bicicletta occorre avere un minimo di allenamento. Utilizzate la bici per andare a lavorare, per fare la spesa, per brevi spostamenti, per qualche uscita più lunga nei giorni liberi dagli impegni di lavoro: il viaggio sarà più divertente e tutto il gruppo se ne avvantaggerà.

Non vi sentite pronti? Non c'è problema: è possibile, con volontà e allenamento, affrontare qualsiasi tipo di viaggio.

Se non avete mai provato la vacanza in biciclettà iniziate con un tour facile di 2 o 3 giorni.

Classificazione del tipo di difficoltà

La classificazione della difficoltà di un percorso cicloturistico è abbastanza soggettiva ma tentiamo comunque di dare una definizione in modo che, se intendete partecipare possiate regolarvi.  

Molto facile: terreno pianeggiante, percorso tra i 40 e i 50 km, possibili tratti di facile sterrato, velocità di crociera 15 km/h.

Facile: percorso tra i 50 e i 70 km, prevalentemente pianeggiante, qualche breve salita, possibili tratti di facile sterrato, velocità media di crociera 15 km/h.

Medio/facile: percorso tra i 50 e i 70 km, poche salite di media difficoltà, possibili tratti di sterrato, velocità media di crociera 15 km/h.

Medio: percorso tra i 50 e gli 80 km, salite di media difficoltà, qualche salita breve ma impegnativa, possibili tratti di sterrato, velocità media di crociera 18/20 km/h.

Impegnativo: percorso tra i 50 e i 100 km, molte salite impegnative, possibili tratti di sterrato faticoso, velocità media di crociera maggiore di 18/20 km/h.