Home » Chi siamo » Chi sono

Chi sono

Il mio nome è Simonetta Bettio, sono sposata e ho due figli ormai grandi: Elisa e Antonio. Il trekking in montagna e i viaggi in bicicletta sono le passioni che condivido con mio marito Davide.

Ho deciso di intraprendere questa attività dopo vari anni di positiva esperienza come organizzatrice e accompagnatrice di viaggi in bicicletta per la Federazione Italiana Amici della Bicicletta della mia città, Verona. Sono tuttora iscritta alla Fiab di cui condivido e sostengo scopi e attività.

Ho sempre viaggiato come cicloescursionista con la mia famiglia, anche con i bambini piccoli. Mi sembra che il viaggio, se non è a piedi o in bicicletta, non dia altrettante soddisfazioni e pienezza di sensazioni.

Dopo aver lavorato per altre agenzie, nel 2011 ho fondato Simonetta Bike Tours, puntando a caratterizzare le mie proposte attraverso una meticolosa cura dei particolari.

Lo slogan: Cicloavventure per turisti curiosi interpreta pienamente lo spirito che mi muove nell'organizzazione dei miei tour e che mi piacerebbe ritrovare anche in chi partecipa.

Una curiosità a 360 gradi intesa come voglia di conoscere, di scoprire, di imparare, e quindi non solo l'interesse per le bellezze storico-artistiche che caratterizzano le città e i luoghi delle nostre visite, ma anche per il percorso in sé, per i luoghi, i paesaggi, per gli aspetti naturalistici e botanici. Ricerco con cura, qualcuno dice "maniacale", strade il più possibile secondarie; credo che solo muovendosi con tranquillità ci sia l'agio per guardarsi intorno e godere con relax e piacere la vacanza in bicicletta.

Mi piace molto mangiare bene e quindi ho scelto di dedicare particolare attenzione alla scelta dei ristoranti e dei menù perchè assaggiare i buoni cibi locali è un modo di conoscere e apprezzare.

Fin dall'inizio ho scelto di caratterizzare le nostre proposte per la qualità, scegliamo alberghi confortevoli nei centri storici o alloggi particolari, compatibilmente con la necessità di mantenere dei costi acessibili a tutti. Il veicolo al seguito, presente in quasi tutti i viaggi, da sicurezza e comfort e ci permette di fornire i pranzi a buffet di prodotti freschi.

Per ultimo, non è secondario nei nostri gruppi - nè troppi piccoli, nè troppo numerosi - il valore della socialità. La comune apertura mentale e la disponibilità verso gli altri partecipanti fa nascere inaspettate e sorprendenti amicizie con i nuovi compagni di viaggio e regala bellissimi momenti conviviali.

Se non conoscete nessuno che abbia già partecipato ai nostri tour e che possa raccontarvi qualcosa al riguardo, non vi resta che provare, non ve ne pentirete!

 Arrivederci quindi al prossimo viaggio in bicicletta!